Migliori Programmi Gratis per supporto remoto su Windows e MAC Migliori Programmi Gratis per supporto remoto su Windows e MAC
Un vostro amico ha bisogno d’aiuto informatico ma siete separati da chilometri di distanza? Perché non usare un programma... Migliori Programmi Gratis per supporto remoto su Windows e MAC

Un vostro amico ha bisogno d’aiuto informatico ma siete separati da chilometri di distanza? Perché non usare un programma di supporto remoto? Ecco qualche buona soluzione gratuita:

Programmi supporto remoto per Windows

Nota: ricordatevi naturalmente che potete usare il supporto remoto della Microsoft, già incluso nel sistema operativo. Potete trovarlo sia esplorando nello Start oppure avviando esegui (Tasto destro su Start oppure usando la combinazione WIN+R) e digitando “msra”.

#1 TeamViewer

Risultati immagini per teamviewer italiano

Un programma per il supporto remoto conosciuto praticamente in tutto il mondo, Teamviewer permette facilmente di connettersi da PC in PC ed anche da altre piattaforme diverse, ad esempio da PC ad Android. E’ molto facile da usare e viene anche nella variante QuickSupport, con zero accessori e solo il necessario per connettersi immediatamente. Fra le funzioni aggiuntive della funzione completa troviamo la possibilità d’effettuare chiamate audio e video e anche la possibilità di mandare e ricevere files.

#2 Chrome Remote Desktop

Risultati immagini per Chrome Remote Desktop italiano

Così come Teamviewer, Chrome Remote Desktop funziona su qualsiasi prodotto che è capace di Google Chrome e le sue estensioni, perciò potete offrire un supporto remoto da Windows ad un utente con un Mac. Si tratta d’un estensione forse anche più sicura visto che utilizza un sistema di codici unici generati di browser in browser.

#3 LogMeIn

Risultati immagini per LogMeIn italiano

Una soluzione professionale ad ogni problema aziendale. Sì, LogMe non è esattamente un programma indicato per ogni singolo utente casalingo. Per questo motivo rimane un programmino che magari è bene lasciar perdere a meno che non possedete una grande azienda e volete usare un programma che ha un apparenza più professionale di Teamviewer. Possiamo provarlo tramite un trial.

#4 GotoMeeting

In parte supporto remoto, in gran parte però è indicato per chi vuole fare un meeting. GotoMeeting è un altro programma professionale che offre una demo di 30 giorni per capire se ne vale la pena farne uso.

Programmi Supporto Remoto per MAC

Prima di controllare questi programmi, vogliamo ricordarvi che esiste già uno strumento all’interno di MacOS per il supporto remoto. Non è il più semplice che esista, secondo motivo per il quale magari state cercando un programma per effettuare il supporto remoto. Ecco perciò quel che possiamo consigliarvi sono qui sotto, alcuni dei quali presenti anche classifica dei migliori programmi visti sopra per windows:

#1 Teamviewer per MAC

Risultati immagini per teamviewer italiano mac

Uno dei punti di forza di Teamviewer è la facilità d’uso: basta sapere il numero di ID e password per effettuare l’accesso. Può essere comunque personalizzato per aumentare sia la sicurezza che la potenzialità d’accesso che un utente può avere. Inoltre, può effettuare chiamate video ed audio o passare anche dei files. E’ molto completo, ma naturalmente dateci sempre un occhio sulle funzioni di connessioni e sicurezza.

#2 Chrome Remote Desktop

Risultati immagini per Chrome Remote Desktop italiano mac

Se invece cercate qualcosa di ancora più leggero, Chrome può funzionare come un supporto remoto direttamente grazie ad un estensione che potete scaricare. E’ meno semplice di Teamviewer, ma richiede molte meno risorse ed è leggermente più sicuro di Teamviewer, visto che ha bisogno d’un codice univoco creato ad ogni accesso e funziona solamente se Chrome è aperto.

#3 Microsoft Remote Desktop

Un programma forse più ignorato di altri, questo perché probabilmente non è veloce o solido come Teamviewer. Ma Microsoft Remote Desktop è uno strumento dove forse troverete qualche funzione che gli altri programmi non hanno.

#4 Cord

Altro programma semplice, ancora sperimentale per certi versi. Cord non funziona su tutte le versioni di MacOS, ed è perciò quasi l’ultima spiaggia dei Software per supporto remoto sul nostro Mac.

Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *