Miglior Programma per Criptare File e Cartelle Miglior Programma per Criptare File e Cartelle
Quando si tratta di crittografia ci sono due tipi distinti di crittografia: a livello di file e a livello di cartella/disco.... Miglior Programma per Criptare File e Cartelle

Quando si tratta di crittografia ci sono due tipi distinti di crittografia: a livello di file e a livello di cartella/disco.

La crittografia a livello di file è la crittografia dei singoli file, mentre la crittografia a livello di cartella/disco permette di crittografare tutti i file contenuti in intere cartelle, partizioni (incluso il sistema di partizione di Windows) o in intere unità (compresi dischi rigidi interni, dischi rigidi esterni, unità flash USB, CD / DVD, ecc.)

In questo articolo vediamo dei programmi che consentono di criptare i singoli file che desideriamo per proteggerli e metterli al sicuro!

#1. Gilisoft File Lock Pro

Gilisoft File Lock Pro è un’app che consente di criptare, nascondere e proteggere facilmente e velocemente file e cartelle presenti sul proprio PC. E’ un app disponibile in versione demo con una versione PRO con funzioni aggiuntive come quella del criptaggio dei dati. Clicca qui sotto per scaricare subito il programma sul tuo PC (Windows 10, WIndows 8, Windows 7, Vista & XP):

Durante l’installazione di FILE LOCK PRO ti verrà chiesto subito di impostare una password di accesso, password che sarà utile anche per decriptare i file protetti. Al termine dell’installazione invece dovrai riavviare il PC affinchè il programma funzioni correttamente.

Gilisoft File Lock consente di criptare file e cartelle andando a generare un file EXE che potrà essere eseguito su qualsiasi PC. Però per aprirlo bisognerà immettere la corretta password. Una volta inserita la password il file sarà decriptato e tutto il contenuto sarà accessibile.

Ecco i 4 semplici passi da seguire per criptare file o cartelle:
 Avvia Gilisoft File Lock Pro e clicca sul modulo  “Generale” a sinistra della schermata principale
 Scegli la funzione “Criptare File ” sotto il modulo  “Generale”.
 Clicca “Aggiungi Files” per importare i file o cartelle di dati da criptare.
 Clicca in basso su “Cripta in exe ” per generare un file exe. Questo file sarà criptato cioè per essere aperto e decriptato richiederà la password impostata in precedenza.

Ma Gilisoft File Lock, oltre a proteggere file e cartelle tramite crittografia, consente anche di nascondere o bloccare l’accesso ad essi. Come? Molto semplice!  Ad esempio se vuoi nascondere file e cartelle rendendoli invisibili sul tuo PC (o su una chiavetta USB/hard disk esterno), non dovrai far altro che accedere alla sezione “Nascondere File” e selezionare i file o cartelle da nascondere

Invece, se vuoi proprio bloccare l’accesso a file o cartelle, rendendo impossibile la loro apertura, accedi alla sezione “Bloccare File” e seleziona file o cartelle da bloccare:

Tutto qui! Come vedi Gilisoft File Lock PRO rappresenta una soluzione completa ed efficace non solo per criptare file e cartelle, ma anche per nascondere e bloccare l’accesso ai tuoi dati privati!

#2. IObit Protected Folder

IObit Protected Folder è uno dei migliori programmi per chi vuole proteggere file e cartelle sul proprio computer. La protezione di file e cartelle avviene tramite l’impostazione di una password. Questa password ovviamente è fondamentale per poter riaccedere poi al programma e “sbloccare” i file e le cartelle protette.

Innanzitutto SCARICA e installa IObit Protected Folder sul tuo PC (Windows). Una volta avviato, accedi alla sezione OPTIONS per impostare la password di protezione. Potrai anche inserire un “suggerimento” nel campo “Password HINT” in modo che se dimentichi la password potrai ricordartela grazie a questa indicazione

Sempre nelle Options del programma potrai definire altre opzioni come ad esempio decidere se “nascondere” file e cartelle, impedire la loro lettura e scrittura, ecc… Consigliamo di mettere su ON tutte queste opzioni.

Una volta definita la password e impostate le opzioni potrai iniziare ad aggiungere nel programma i file e le cartelle che vuoi proteggere e criptare. Clicca sul pulsante Add per selezionare questi file o cartelle (oppure trascina direttamente i file dal PC nel programma)

Dopo aver aggiunto i file clicca su LOCK & EXIT per uscire dal programma.

In qualsiasi momento potrai riaccedere al programma e cliccare su UNLOCK per sbloccare le cartelle/files e renderli nuovamente visibili e accessibili sul computer.

#3. AxCrypt

AxCrypt è un programma di crittografia a livello di file che permette di criptare/decriptare facilmente file tramite il menu contestuale di Windows (clic su tasto destro).

Pagina di download, clicca qui

2013-04-21_204848
Dopo aver installato AxCrypt, troverai un sottomenu “AxCrypt” nel menu contestuale del tasto destro sia quando clicchi su file che cartelle; da tale sottomenu potrai accedere alle funzionalità di AxCrypt. AxCrypt non ha una interfaccia del programma — si può accedere solo tramite il clic su tasto destro del mouse. Questo tool è veramente semplice e potente per criptare o decriptare file con un clic su mouse.

Vediamo altre caratteristiche che rendono AxCrypt un’ottima soluzione:
– la sua capacità di creare file EXE criptati autoestraenti
– la capacità di decifrare temporaneamente un file
– opzione che consente agli utenti di utilizzare i file chiave per una maggiore protezione.

Inoltre AxCrypt ha una versione portatile (AxCrypt2Go), che si può usare se non si desidera installare AxCrypt; AxCrypt2Go non richiede l’accesso di amministratore in modo da poter mettere AxCrypt2Go su una penna USB e portarlo con sè per usarlo su qualsiasi computer. Tuttavia, AxCrypt2Go è limitata a solo codificare / decodificare i file e non ha tutte le stesse caratteristiche della versione installata di AxCrypt, ma è ancora molto utile per coloro che hanno bisogno di effettuare crittografia in movimento. (Nota: Axcrypy2Go non funziona tramite il menu contestuale del tasto destro, ha una interfaccia principale del programma.)

L’unico aspetto negativo per AxCrypt è il fatto che la sua versione installer viene fornito in bundle con crapware. Durante l’installazione di AxCrypt viene richiesto di installare il bundle crapware OpenCandy. Si può facilmente rinunciare a questo crapware deselezionando le caselle di testo o rifiutando l’offerta ed è comprensibile che uno sviluppatore vuole monetizzare il suo freeware, ma è sempre fastidioso.

In ogni caso, AxCrypt è senza dubbio il miglior programma per criptare file.

Riassumiamo di seguito le caratteristiche principali:

  • Consente agli utenti di crittografare qualsiasi tipo di file usando una password selezionata dall’utente
  • I file crittografati possono essere decifrati/aperti solo tramite quella password
  • La crittografa avviene in modo sicuro utilizzando crittografia a 128 bit AES
  • Consente agli utenti di scegliere se vogliono crittografare il file di destinazione o creare una copia del file di destinazione e crittografare la copia
  • Può facilmente crittografare in batch (o decrittografare) più file contemporaneamente (ogni file viene crittografato utilizzando la stessa password, ma è crittografata a parte)
  • Consente agli utenti di creare un file EXE autoestraentefile che può essere decifrato senza la necessità di installare AxCrypt
  • I file crittografati possono essere decriptati o permanentemente o temporaneamente (automaticamente ri-codifica il file di destinazione dopo averlo chiuso)
  • Consente agli utenti di usare un file chiave per una crittografia più sicura (opzionale)
  • Comprime automaticamente i file crittografati utilizzando Zlib, assicurando piccole dimensioni
  • È estremamente facile da usare; aggiunge una voce AxCrypt nel menu contestuale del tasto destro da cui si può facilmente crittografare/decifrare i file
  • Ha una versione portatile che non richiede l’accesso come amministratore per l’esecuzione

 

 

 

 

  • Cristina

    23 ottobre 2016 #1 Author

    ho installato axcrypt,ma quando cripto i files,poi me li apre senza bisogno di password. Vorrei dire…. che senso ha se poi si aprono lo stesso?

    Rispondi

    • Sergio

      12 dicembre 2016 #2 Author

      In che senso? Una volta che si usa la funzione “cripta” e si inserisce la password, il file è criptato e se si clicca due volte sopra non si apre proprio nulla.
      Ovvero si apre la finestra di inserimento della password per poter aprire il file stesso con il programma apposito.

      Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *